“Se l’opposizione sarà collaborativa nei confronti del piano vaccinale di Arcuri? Prima ancora del primo intoppo ci sarà la guerriglia. L’opposizione non vede l’ora che Arcuri inciampi, non vede l’ora che il governo faccia qualche errore. E anche qualcuno dentro la maggioranza fa il tifo per questo”. Così Andrea Scanzi, intervenendo alla prima serata di ‘Accordi&Disaccordi’, il talk politico condotto da Luca Sommi e dallo stesso editorialista de Il Fatto Quotidiano, con la partecipazione di Marco Travaglio, in onda il mercoledì alle 21.25 su Nove ha risposto alla domanda dell’altro conduttore che gli domandava se fosse possibile una “pax politica” visto che “una vaccinazione di questo genere non ha precedenti nella storia italiana e che quindi ci saranno sicuramente un po’ di intoppi all’inizio. “L’opposizione non vede l’ora che Arcuri inciampi, non vede l’ora che il governo faccia qualche errore e l’ulteriore paradosso, che a me fa profondamente incavolare è che c’è anche qualcuno dentro la maggioranza che, secondo me, non vede l’ora che anche nella distribuzione dei vaccini qualcuno sbagli”. Secondo Scanzi il paradosso è questo: “Noi stiamo vivendo un momento drammatico e c’è larga parte, non tutta, dell’opposizione che rema contro, con dei toni allucinanti e c’è persino qualcuno che pensa ai tatticismi dentro la maggioranza. Questo mi fa incavolare, Luca – ha detto Scanzi rivolgendosi a Sommi – che neanche ti immagini e uso la parola ‘incavolare’ perché sono garbato, anche se non sembra”.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play) nonché su sito e app di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Covid, Andrea Crisanti ad Accordi&Disaccordi (Nove): “Vaccino obbligatorio? In questa fase no, ma varrebbe la pena tra 5-6 mesi”

next
Articolo Successivo

Recovery Plan, Travaglio ad Accordi&Disaccordi (Nove): “Renzi contrario a task force di Conte? Dire che Parlamento è esautorato è cazzata”

next