Lidia Menapace, che dal 2006 al 2008 è stata senatrice di Rifondazione comunista, è ricoverata in gravi condizioni per Sars-Cov-2 all’ospedale di Bolzano. “Lidia Menapace sta male. Abbiamo avuto notizie di un suo ricovero a Bolzano a causa di questo maledetto covid. Le condizioni sembrano molto gravi. Forza Lidia, forza partigiana, siamo tutti con te!”, ha scritto su Facebook Anpi Alto Adige, che ha dato la notizia. Menapace, nata nel 1924, è stata nel 1964 la prima donna eletta in consiglio provinciale a Bolzano (assieme Waltraud Deeg) e la prima donna in giunta provinciale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, il pranzo di nozze diventa un focolaio: contagiati 21 invitati su 34. In totale 48 persone positive. “La convivialità è pericolosa”

next
Articolo Successivo

Incendiata la porta di casa del giocatore ed ex capitano del Foggia. Era con la famiglia: “Sono sconvolto”

next