Brutto risveglio per i cittadini romani che prendono abitualmente la metro C. L’intera linea questa mattina non è entrata in funzione perché manca il personale necessario. Stando a quanto riferisce Atac, i dipendenti che si sono recati nelle stazioni della rete non erano in numero sufficiente per tenerla aperta. L’azienda è al lavoro per cercare di risolvere il problema e ha intenzione di svolgere “accertamenti approfonditi” per capire le ragioni dell’accaduto.

Secondo quanto emerso finora, il numero di agenti di stazione presenti a inizio turno non è bastato per garantire l’esercizio in sicurezza della linea. Atac sta quindi controllando “i documenti giustificativi giunti in azienda da parte del personale assente, anche per valutare eventuali azioni davanti alle autorità”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili