“Questa elezione non è finita, tutt’altro. Abbiamo solo iniziato il processo per ottenere un conteggio dei voti accurato e onesto. Stiamo combattendo per i diritti di tutti gli americani che vogliono avere fede e fiducia, non solo in queste elezioni, ma nelle numerose elezioni a venire”. Così la responsabile dei rapporti con la stampa della Casa Bianca, Kayleigh McEnany, in una dichiarazione ai giornalisti, rifiutando di fatto la sconfitta di Donald Trump. “Vogliamo un conteggio onesto, accurato e legale- ha aggiunto – Vogliamo sia fatta luce, vogliamo la massima trasparenza. Vogliamo che ogni voto legale sia conteggiato e vogliamo che ogni voto illegale venga scartato”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La fine kafkiana della campagna di Trump: prenota il Four Seasons sbagliato e gli elettori finiscono in un parcheggio vicino a un sexy shop

next
Articolo Successivo

Usa 2020, Biden: “Imbarazzante che Trump non accetti la mia vittoria”

next