Crescono ancora i nuovi casi giornalieri di coronavirus in Italia: sono 19644 nelle ultime 24 ore con 177mila tamponi effettuati. In un giorno ci sono 151 morti (ieri i decessi erano stati 91). Rispetto ai dati di venerdì si registrano 501 contagi in più, facendo registrate quindi un nuovo picco della curva a fronte di un numero di test leggermente in calo rispetto ai 182mila di ieri. Sa da un lato, quindi, continua la crescita di contagi, dall’altro aumenta ancora la pressione negli ospedali: sono 738 in più i ricoverati nelle ultime 24 ore, che portano il totale degli ospedalizzati per Covid a 11287. Allo stesso modo, si registra un incremento di 79 pazienti in terapia intensiva: in totale sono 1128 le persone in rianimazione. Un numero così alto di morti invece non si vedeva dal 21 maggio, fatta eccezioni per il giorno di Ferragosto in cui però il dato era dovuto a un riconteggio dei decessi in Emilia-Romagna.

Se oggi il numero dei nuovi positivi non ha superato quota 20mila lo si deve soprattutto ai dati del Piemonte, dove i casi sono calati dagli oltre 2mila di venerdì ai 1548 odierni. Stesso trend anche in Campania (da 2280 ieri a 1718 sabato).Tra le regioni dove i positivi accertati in un giorno diminuiscono ci sono poi le Marche, la Sardegna e la Basilicata, oltre alla Provincia di Trento. La Lombardia si avvicini ancora ai 5mila casi ma resta tutto sommato stabile: 4956 nuovi casi oggi dopo i 4916 di ieri. Non migliora la situazione a Milano, dove anche sabato ci sono più di mille nuovi contagi. Nella sola Lombardia ci sono 51 morti, mentre crescono ancora i ricoverati (+140) e i pazienti in terapia intensiva (+29).

Nuova impennata dei casi invece in Veneto: in un giorno sono 1.729 i nuovi positivi, oltre a 9 morti nelle ultime 24 ore. Superati i 1550 contagi in 24 ore di venerdì. Nella Regione ci sono al momento 631 persone ricoverate in ospedale e 73 pazienti in terapia intensiva. Altro balzo anche in Toscana con 1.526 contagi. I nuovi positivi sono il 5,5% in più rispetto al totale del giorno precedente (venerdì erano 1290). Sono 8.886 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 17,2% è risultato positivo. I ricoverati sono 727 (71 in più rispetto a ieri), di cui 87 in terapia intensiva (5 in più). A Firenze i nuovi casi sono 522.

I nuovi casi regione per regione
LOMBARDIA :4.959 nuovi casi (ieri 4.916)
PIEMONTE: 1.548 (2.032)
EMILIA-ROMAGNA: 1.180 (888)
VENETO: 1.729 (1.550)
LAZIO: 1.687 (1.389)
SICILIA: 886 (730)
CAMPANIA: 1.718 (2.280)
PUGLIA: 631 (590)
TOSCANA: 1.526 (1.290)
CALABRIA: 166 (159)
LIGURIA: 1.035 (778)
SARDEGNA: 329 (349)
MARCHE: 274 (453)
ABRUZZO: 375 (234)
FRIULI-VENEZIA GIULIA: 412 (340)
UMBRIA: 525 (447)
BASILICATA: 50 (88)
MOLISE: 66 (57)
VALLE D’AOSTA: 112 (97)
PROVINCIA DI BOLZANO: 277 (269)
PROVINCIA DI TRENTO: 162 (207)

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Forza Nuova, corteo flop per le via di Roma: poche decine di persone alla manifestazione contro il coprifuoco. Il video

next
Articolo Successivo

Avezzano, “morto in auto mentre attendeva il ricovero in ospedale”. Inchiesta della Procura

next