A partire da domani i bambini da 0 a 6 anni in Campania potranno tornare in classe. “Su richiesta dei sindaci pervenuta all’Unità di Crisi attraverso l’Anci, e nelle more di specifici congedi parentali per i genitori, da domani è consentita, anche in presenza, l’attività delle scuole dell’infanzia: nidi, asili, con bambini di età compresa nella fascia della fascia 0-6 anni”, ha annunciato in serata il presidente della Regione Vincenzo De Luca, tornando sui suoi passi rispetto all’ordinanza emanata ieri. Una modifica richiesta a gran voce da sindaci e genitori, mentre resta obbligatoria fino al 30 ottobre la chiusura degli istituti per le primarie e le secondarie.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Azzolina: “De Luca ha chiuso le scuole e oggi gli studenti campani dove sono? Nei centri commerciali”

next
Articolo Successivo

Scuola, Azzolina: “Concorsi vanno fatti. Quello di ottobre sarà molto sicuro, non dobbiamo immaginare grandi padiglioni fieristici”

next