Nonostante 7 milioni di persone siano state contagiate dal coronavirus e oltre 200mila siano morte, negli Stati Uniti l’uso della mascherina è ancora facoltativo. Al comizio di Donald Trump in Iowa, infatti, non c’è nessuno che la indossi. A Des Moines, cittadina dello Stato in cui si è tenuto l’incontro, erano centinaia le persone giunte per assistervi: nessuna distanza interpersonale né altre misure adottate. A nulla erano servite le parole del sindaco democratico di Des Moines che alcuni giorni prima del comizio aveva detto: “Non vogliamo un evento super-diffusore. Chiederemo ai partecipanti di indossare la mascherina e rispettare il più possibile il distanziamento fisico”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Coronavirus, in Uk flop del piano di tracciamento di Johnson: dietro ci sono gli appalti privati della élite Tory, senza gare né trasparenza

next