Torna il terrore a Parigi, vicino all’ex sede del giornale satirico Charlie Hebdo sono state accoltellate quattro persone. Arrestato un uomo. Nel 2015 Charlie Hebdo aveva subito nella sua vecchia sede un brutale attacco, in cui persero la vita dodici persone. Due feriti sono in condizioni gravi. L’uomo coperto di sangue è stato intercettato nella tarda mattinata alla Bastiglia, gli inquirenti sospettano che sia l’autore dell’attacco. Pochi giorni fa Charlie Hebdo è tornato a pubblicare le famose e contestatissime vignette con le caricature di Maometto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Marsiglia in piazza contro le misure anti-Covid del governo: centinaia di manifestanti protestano davanti al Tribunale del commercio

next
Articolo Successivo

Ruth Bader Ginsburg, camera ardente a Capitol Hill: è la prima volta per una donna

next