“Salvini ha perso? Vorrei avere tutti gli anni sconfitte dove aumento i consiglieri regionali”, così il leader della Lega Matteo Salvini, intervenuto al Micam presso la Fiera Rho di Milano, commenta i risultati elettorali smentendo chi parla di una sconfitta dell’uomo che nell’agosto di un anno fa chiedeva pieni poteri, parlando di “invenzione dei giornali”. “Abbiamo perso la Toscana e ringrazio Susanna (Ceccardi ndr) e i toscani perché abbiamo avuto un risultato storico. Abbiamo perso in Puglia e in Campania dove la Lega non esisteva e dove da zero passiamo a sei consiglieri regionali. Abbiamo vinto nelle Marche dove da 50 anni il centodestra non vinceva. Poi io sono un perfezionista ma anche le sconfitte servono per crescere”, dice, senza però fare nessun mea culpa. E sulla questione leadership nel centrodestra, visti i risultati della collega Giorga Meloni, è chiaro: “I voti contano, la Lega è il primo partito”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Governo, Pd: “Fase nuova. Serve un salto di qualità, non toto-poltrone”. M5s accelera su nuova leadership: convocata assemblea

next
Articolo Successivo

Elezioni, la credibilità vince sui talk show. Ora però la politica venga a patti con la realtà

next