Un nuovo incendio si è propagato oggi nel centro di Beirut, in un edificio appena finito di costruire e realizzato dallo studio della celebre architetta irachena naturalizzata britannica, Zaha Hadid. Si tratta del terzo grande rogo dopo l’esplosione che ha devastato il porto, lo scorso 4 agosto, e quello avvenuto in un deposito di pneumatici. Le fiamme sono state spente dopo qualche ora.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili