Mattia Maestri, il primo paziente (ufficiale) colpito dal Covid, torna a giocare su un campo da calcio in un triangolare tra la nazionale dei sindaci, una selezione di politici della ex zona rossa, e un’altra di volontari della protezione civile a Codogno. “Ci siamo divertiti”, dice. E a chi gli chiede se non rappresenta un simbolo di speranza risponde: “Voi mi avete dato questo peso, però secondo me è andato tutto bene, sto molto meglio”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, il nuovo Dpcm: c’è il ricongiungimento per le coppie internazionali, confermato obbligo di mascherine al chiuso

next
Articolo Successivo

Silvio Berlusconi positivo, Zangrillo: “Fase delicata, ma decorso è regolare”. Clementi: “Carica virale alta, in cura con Remdesivir”

next