Dopo 15 anni di contratto si separano i destini di Neymar e della Nike. Il colosso dell’abbigliamento sportivo ha riferito in una nota che il contratto di sponsorizzazione con l’attaccante brasiliano cesserà a partire da lunedì 31 agosto. L’azienda non ha reso noti i motivi della fine del rapporto con la stella della nazionale verdeoro, mentre il suo entourage ha dichiarato di non avere informazioni in merito, né di essere a conoscenza della questione.

Secondo il portale brasiliano Uol, la risoluzione del contratto è dovuta a discrepanze sulle nuove condizioni economiche offerte dalla Nike. Il giocatore del Psg, che attualmente si trova in vacanza ad Ibiza, avrebbe deciso di non accettarle. La storia tra Neymar e l’azienda è cominciata 15 anni fa, quando quello che oggi è uno tra i calciatori più famosi al mondo aveva solo 13 anni e militava nelle giovanili del Santos. L’ultimo rinnovo del contratto risale al 2011 e la scadenza era prevista alla fine del 2022.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lionel Messi diserta i test anti-Covid per la ripresa degli allenamenti: rottura definitiva col Barcellona (che prepara la multa)

next
Articolo Successivo

Sandro Tonali al Milan, Inter beffata: da Ibrahimovic a Kondogbia, fino a Nesta e Suazo, quando il derby è anche sul mercato

next