Un orso è stato avvistato e documentato per la prima volta (a maggio e giugno c’erano stati altri “incontri”) all’interno dei confini del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga. L’animale, come si vede nel video, si ciba di un cavallo trovato morto e lo difende dall’attacco di lupi e grifoni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Danno fuoco alla casa di un disabile dopo averlo colpito con secchiate d’acqua: cinque arresti a Cosenza, due sono minorenni

next
Articolo Successivo

Roma, sgombero Foro Italico: le ruspe demoliscono l’accampamento. Malore di una donna durante le operazioni

next