Un orso è stato avvistato e documentato per la prima volta (a maggio e giugno c’erano stati altri “incontri”) all’interno dei confini del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga. L’animale, come si vede nel video, si ciba di un cavallo trovato morto e lo difende dall’attacco di lupi e grifoni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Danno fuoco alla casa di un disabile dopo averlo colpito con secchiate d’acqua: cinque arresti a Cosenza, due sono minorenni

next
Articolo Successivo

Roma, sgombero Foro Italico: le ruspe demoliscono l’accampamento. Malore di una donna durante le operazioni

next