“C’è un certo numero di vaccini in sperimentazione nel mondo. Speriamo di riuscire ad averne uno ‘efficace e sicuro’ a disposizione. Ma dobbiamo essere chiari: non c’è ancora un proiettile d’argento al momento (una soluzione efficace ndr.). E potrebbe non esserci mai“. Così il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, in conferenza stampa a Ginevra. Il direttore generale ha aggiunto che per fermare la pandemia servono le armi che conosciamo, cioè “test, isolamento, tracciamento dei pazienti, quarantena per i contatti”. Cioè “fare tutto il possibile”, dal rispetto del distanziamento all’utilizzo della mascherina.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Morto John Hume, Nobel per la Pace e uomo del dialogo tra i nazionalisti cattolici e Londra

next