A Baltimora, sulla costa est degli Stati Uniti, manifestanti hanno rovesciato e rimosso una statua di Cristoforo Colombo: è l’ultimo monumento in ordine di tempo entrato nel mirino dell’ondata di manifestazioni antirazziste iniziate dopo la morte di George Floyd, afroamericano rimasto ucciso a Minneapolis lo scorso maggio mentre era in stato di arresto che hanno preso il nome di Black Lives Matter. Immagini diffuse su Twitter mostrano la statua del navigatore italiano rimossa con delle funi dal nei pressi della Little Italy di Baltimora e trasportata nel vicino porto nella notte.

Immagini Twitter

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Israele, Netanyahu silenzia l’intelligence per annettere la Cisgiordania. Così la democrazia rischia di ammalarsi

next
Articolo Successivo

Indipendence Day, l’omaggio di Andrea Bocelli agli Stati Uniti: canta l’inno di Mameli dal salotto di casa

next