Un escursionista di 47 anni, è rimasto bloccato su una parete rocciosa del Monte Cartucceddu, nella zona di Marina di Gairo, in provincia di Nuoro. A soccorrerlo i vigili del fuoco che, localizzata la sua posizione da terra, non potendolo recuperare da terra, sono stati costretti a un’operazione tramite elicottero. Con la carrucola, e delle complesse operazioni di recupero, l’uomo è stato tratto in salvo e portato a bordo con i verricello. L’escursionista si trovava a meno di 100 metri dalla spiaggia di Coccorocci e, fortunatamente, è in buone condizioni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Liguria, la mappa delle prime quattro notti di autostrade chiuse. Toti: “Ordinanza contro il piano di Mit e Aspi, situazione insostenibile”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, con il lockdown sono calati i crimini. Ma c’è un costante aumento dei reati spia della violenza di genere

next