Cerimonia all’Altare della Patria, ma senza la tradizionale parata,per le massime cariche dello Stato in occasione della Festa della Repubblica. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, i presidenti di Camera e Senato, Roberto Fico e Maria Elisabetta Casellati, hanno reso omaggio all’Altare della Patria alla festa del 2 giugno. Presente anche la presidente della Corte Costituzionale, Marta Cartabia. A causa dell’emergenza Covid è stata una cerimonia con pochi presenti quella di quest’anno: decine di curiosi sono rimasti ad assistere al passaggio delle Frecce Tricolori all’inizio di piazza Venezia, all’incrocio con via del Corso, salutando Mattarella al passaggio del corteo di auto presidenziali.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

2 giugno, Mattarella all’Altare della Patria: “Difficoltà mai sperimentate nella nostra storia. Crisi non è terminata, servono unità e coesione”. Poi visita Codogno: “Da qui riparte l’Italia del coraggio e della solidarietà”

next
Articolo Successivo

2 giugno, i sovranisti in piazza oggi piegano la festa ai propri interessi. Ma sbagliano data

next