“Questo virus ha fatto emergere le fragilità del modello che abbiamo vissuto in questi anni che ha pensato che il mercato poteva risolvere tutto. Serve un cambiamento radicale del modello di sviluppo, non si può tonare a fare gli errori che hanno prodotto questa situazione”. Lo ha detto il segretario della Cgil, Maurizio Landini, in un videomessaggio inviato in occasione della Festa dei lavoratori, quest’anno segnata dall’emergenza sanitaria e dalle misure di restrizione. “La pandemia del coronavirus sta colpendo pesantemente pesantemente i nostri affetti, la nostra vita. Sarà proprio il lavoro delle persone che sconfiggere questo virus. Del resto la forza, la responsabilità, la generosità con cui il mondo del lavoro si sta muovendo per combattere il virus ci indica la strada da seguire, ci dice con forza che lavoro e sicurezza devono essere un riferimento per tutti, che il rispetto dell’ambiente deve diventare il nostro nuovo orizzonte, al centro devono stare i diritti delle persone

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sono le Venti (Nove), Fracassi (vice segretaria Cgil): “Molti lavoratori rimasti esclusi da ammortizzatori. Diritto diventi più universale”

next