“Le regionali non sono andate bene, non dobbiamo nasconderci dietro un dito, ma il risultato era abbastanza prevedibile. Ce l’abbiamo messa tutta per cercare di migliorare le aspettative iniziali”. Lo ha detto il capo politico del Movimento 5 stelle Vito Crimi, commentando con i giornalisti radunati nella sala stampa del Senato i risultati delle elezioni in Emilia Romagna e in Calabria. Dati che hanno registrato un crollo del Movimento. “”I rapporti di forza non cambiano, il Parlamento è questo e dura cinque anni”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Regionali, Zingaretti: “Priorità è governo. Conte? Sta lavorando su agenda e lo sosteniamo. Anche posizioni diverse vanno affrontate da alleati”

next