Mancano dieci giorni alle elezioni regionali in Emilia Romagna, dieci giorni di campagna elettorale in cui i candidati si giocano le ultime carte per vincere una tornata contraddistinta da grande incertezza. Grazie alle nuove politiche di trasparenza di Facebook, siamo in grado di ricostruire quello che sta accadendo sui social, i temi sui quali si muovono i principali candidati in corsa per la presidenza e su cosa stanno puntando per spuntarla il 26 gennaio 2020.

Su Facebook la candidata della Lega Lucia Borgonzoni è sicuramente la più attiva. Negli ultimi 7 giorni è arrivata a spendere 18mila euro in inserzioni. Cosa sponsorizza? Il suo programma elettorale? Non proprio. Tra le inserzioni attive ci sono news, post ironici contro le sardine e Mattia Santori, contro Alessandro Cecchi Paone, slogan, video con i suoi interventi in tv e post emozionali del tipo “buongiorno”, “caffettino”, “liberiamo la Regione”. Stessa cifra (18mila euro) ha speso il leader del partito Matteo Salvini, i cui post sono quasi tutti inerenti le elezioni del 26 gennaio. Diametralmente opposto il comportamento social di Stefano Bonaccini, che naviga completamente in solitaria nella sua campagna elettorale su Facebook, cioè senza farsi accompagnare dai big del ‘suo’ Partito democratico. Durante l’anno, il candidato del centrosinistra ha è arrivato a spendere oltre 25mila euro, ma soltanto poco più di 2mila nell’ultima settimana. I temi? Bonaccini nei suoi post rivendica i risultati conseguiti nel suo mandato e la partecipazione ad “aperitivi elettorali” locali disseminati nella regione. Di Luigi Di Maio e del Movimento 5 Stelle, invece, non vi è traccia: negli ultimi 7 giorni il leader grillino e il suo M5s non hanno effettuato inserzioni per appoggiare Simone Benini, il candidato pentastellato, che non possiede nemmeno una pagina “verificata” e i cui investimenti in campagne social sono veramente residuali. Altrettanto minimi sono gli investimenti degli altri candidati.

E a livello nazionale che succede? Quali liste si stanno contendendo l’attenzione del pubblico Facebook in vista delle elezioni in Emilia Romagna? Anche in questo caso tra i più attivi c’è sempre Matteo Salvini. Come detto, delle sue 45 inserzioni attive buona parte è dedicata al voto emiliano-romagnolo: si tratta soprattutto di video e interventi per invitare il 26 gennaio a votare Lega. Da Matteo Renzi, al contrario, nessun post per l’Emilia Romagna e per i candidati, ma solo una sua personale campagna like in corso della propria pagina FB, che attualmente raccoglie 1 milione e 200 mila fan circa.

STEFANO BONACCINI

– 25.252 Euro dal marzo 2019 a gennaio 2020
– Negli ultimi 7 giorni 2.217 euro (dal 7 al 13 gennaio)
– Tipologia di post attivi: eventi, partecipazioni ad aperitivi locali, video e slogan e cose realizzate/fatte.
– In rari post appare in compagnia del segretario Pd Nicola Zingaretti
– gestiscono la pagina 12 persone, 11 dall’Italia e una persona dal Regno Unito
– Pagina creata il 18 aprile 2011 con il nome Stefano Bonaccini
– Pagina Ufficiale cambiata poi successivamente in Stefano Bonaccini
– 67 Inserzioni attive in questo momento
– Post del Partito Democratico: nessuno
– Post del segretario Nicola Zingaretti: nessuno

LUCIA BORGONZONI

– 25.465 Euro dal marzo 2019 a gennaio 2020
– Negli ultimi 7 giorni 18.972 euro (dal 7 al 13 gennaio)
– Tipologia di post attivi: news, post ironici contro le sardine e Mattia Santori, contro Cecchi Paone, slogan, video interventi in tv della candidata, post emozionali “buongiorno”, “caffettino”, “liberiamo la Regione”.
– Gestiscono la pagina 24 persone, tutte residenti in Italia
– Pagina creata nel marzo 2016
– 18 Inserzioni attive in questo momento
– Post della Lega
– Post del segretario Matteo Salvini

RIEPILOGATIVO: TUTTI I CANDIDATI

LE LISTE IN CAMPO – PARTITO PER PARTITO

Matteo Renzi: nessun post per l’Emilia Romagna per nessun candidato, campagna like in corso della sua pagina ufficiale che attualmente raccoglie 1 milione e 200 mila fan circa.

Matteo Salvini: delle sue 45 inserzioni attive buona parte sono per le elezioni in Emilia Romagna: video e interventi per invitare il 26 gennaio a votare Lega.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Legge elettorale, Consulta boccia referendum sul Rosatellum. Salvini: “Furto di democrazia”. M5s e Pd: “Caduto bluff, ora una nuova norma”

next
Articolo Successivo

Di Matteo: “Riforma prescrizione aiuta giustizia e verità. Processi infiniti? Pensare modi per velocizzarli, non solo con riforme legislative”

next