Una truffa che potrebbe avere un impatto massimo di 190 milioni di dollari. Ne è stata vittima la EssilorLuxottica che, attraverso la controllata Essilor International, ha recentemente accertato attività finanziarie fraudolente in uno dei suoi stabilimenti in Thailandia, dove ha presentato denuncia come in altre giurisdizioni. La speranza dell’azienda è quella di recuperare almeno parzialmente la perdita per effetto di eventuali rimborsi assicurativi, ritorni dalle azioni legali e recuperi di ulteriori somme attualmente congelate su vari conti bancari.

L’impatto che la frode avrà sui conti di Essilorluxottica, secondo quanto riferisce una nota della società, sarà registrato nei risultati operativi del 2019 e sarà trattato come un fattore di aggiustamento per determinare i valori adjusted dell’esercizio. La società sta inoltre svolgendo indagini e perseguendo tutte le possibili iniziative per cercare di recuperare i fondi sottratti. Tutti i dipendenti che risultano coinvolti nelle attività fraudolente, ad oggi, sono stati licenziati e ulteriori controlli interni in tutto il mondo sono stati introdotti con l’obiettivo di rafforzare i protocolli di sicurezza.

Il consiglio di amministrazione di EssilorLuxottica è informato e “monitorerà attentamente la situazione con il supporto di advisor esterni, esaminerà inoltre eventuali ulteriori iniziative affinché tali attività fraudolente non si ripetano in futuro”, assicurano.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Pensioni di invalidità e reversibilità, tagli in arrivo nel 2020? Falso, i limiti al cumulo con altri redditi sono gli stessi da 25 anni

next
Articolo Successivo

Germania, commercianti in rivolta contro lo scontrino obbligatorio. È il secondo Paese Ue per evasione fiscale dietro l’Italia

next