Il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, entrando a Montecitorio per l’audizione in commissione Affari Costituzionali e Difesa riunite, ha commentato con i cronisti la richiesta del Partito democratico di varare una norma sulla ragionevole durata dei processi, che garantisca tempi certi a procedimenti. “La mia proposta l’ho già presentata a inizio ottobre e al Pd che chiede lealtà, se si vuole dare tempi certi al processo, io ho dato la mia disponibilità mille volte. Continuo a sentire varie dichiarazioni – continua Bonafede – ma quello che ci chiedono i cittadini sono processi brevi“. Ma se questa norma il governo la varerà prima o dopo la data del primo gennaio, data nella quale entrerà in vigore la riforma della prescrizione, il ministro tentenna: “Non dipende solo da me. Io il mio impegno di presentare una legge che potesse garantire tempi certi del processo penale alle forze di maggioranza l’ho già mantenuto, ora – spiega il Ministro – se si vuole lavorare su questa proposta per me possiamo andare subito in consiglio dei ministri”

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Animali, Michela Brambilla con un maiale davanti a Montecitorio: “Stop gabbie e sofferenza”

next
Articolo Successivo

Rifiuti Roma, la Regione impone alla Raggi di scegliere tra sette siti da trasformare in discarica. Ma potrebbe impugnare l’ordinanza

next