Prima viene bloccato a terra, poi la polizia apre il fuoco. In mezzo, un passante gli sfila il coltello con cui poco prima aveva aggredito alcune persone e si allontana. È successo questo pomeriggio, sul London Bridge, a Londra: un uomo armato ha ucciso e ferito i cittadini che passeggiavano lungo il ponte. Per Scotland Yard si è trattato di un atto terroristico tanto che, secondo quanto hanno riferito, l’aggressore ha finto di avere una cintura esplosiva con sé.

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Daphne Caruana Galizia, “Muscat attende chiusura del caso per decidere su dimissioni”. Negata grazia a presunto mandante

next
Articolo Successivo

L’Aja, accoltella 3 minorenni nella via dello shopping: è in fuga. Polizia cerca “uomo di 45-50 anni”

next