La fidanzata del figlio del premier albanese Edi Rama è morta con tutta la sua famiglia nel terremoto che ha colpito l’Albania. La ragazza si chiamava Kristi Reci e aveva 24 anni. Da alcuni anni si frequentava con Gregor, figlio del primo ministro. I corpi della madre e del fratello di Kristi sono stati estratti mercoledì sera dalle macerie di un palazzo a Durazzo. I cadaveri della ragazza e di suo padre erano stati trovati martedì tra le stesse macerie.

A dare la notizia è stato lo stesso Gregor Rama, 29 anni, con un post su Instagram: “Tra le numerose vittime di questa disgrazia c’è anche una persona vicina a me, insieme a suo fratello, alla madre e al padre”. Sono 30 le vittime accertate del terremoto che nella notte tra lunedì e martedì ha fatto crollare tre palazzine a Thumana, a circa 40 chilometri a nord di Tirana, e due alberghi a Durazzo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Libia, scontri tra forze di Haftar e Sarraj in impianto Eni: ‘Bloccata produzione di petrolio’

next
Articolo Successivo

Parigi, mille trattori invadono gli Champs-Elysées. La protesta degli agricoltori per le difficoltà economiche: “Macron rispondici” – FOTO

next