La fidanzata del figlio del premier albanese Edi Rama è morta con tutta la sua famiglia nel terremoto che ha colpito l’Albania. La ragazza si chiamava Kristi Reci e aveva 24 anni. Da alcuni anni si frequentava con Gregor, figlio del primo ministro. I corpi della madre e del fratello di Kristi sono stati estratti mercoledì sera dalle macerie di un palazzo a Durazzo. I cadaveri della ragazza e di suo padre erano stati trovati martedì tra le stesse macerie.

A dare la notizia è stato lo stesso Gregor Rama, 29 anni, con un post su Instagram: “Tra le numerose vittime di questa disgrazia c’è anche una persona vicina a me, insieme a suo fratello, alla madre e al padre”. Sono 30 le vittime accertate del terremoto che nella notte tra lunedì e martedì ha fatto crollare tre palazzine a Thumana, a circa 40 chilometri a nord di Tirana, e due alberghi a Durazzo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Libia, scontri tra forze di Haftar e Sarraj in impianto Eni: ‘Bloccata produzione di petrolio’

next
Articolo Successivo

Parigi, mille trattori invadono gli Champs-Elysées. La protesta degli agricoltori per le difficoltà economiche: “Macron rispondici” – FOTO

next