L’idea dell’arcivescovo Matteo Maria Zuppi di lanciare il “tortellino dell’accoglienza” a base di carne di pollo in occasione della festa del patrono, San Petronio, divide Bologna. La ricetta senza maiale, quindi anche per i musulmani che non possono mangiarlo, fa insorgere il centrodestra a pochi giorni dall’apertura degli stand in piazza Maggiore. Da Terni, durante un comizio elettorale, attacca Matteo Salvini: “È come dire il vino rosso in Umbria senza uva per rispetto. Vi rendete conto che stanno cercando di cancellare la nostra storia, la nostra cultura?”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Firenze, gli ex scali ferroviari vinti dalla speculazione. Altro che interesse pubblico

next
Articolo Successivo

Renzi, Sisto: “Difende Berlusconi? Fa il garantista perché gli servono voti. Non è credibile, né affidabile. È il mercante fiorentino della politica”

next