L’idea dell’arcivescovo Matteo Maria Zuppi di lanciare il “tortellino dell’accoglienza” a base di carne di pollo in occasione della festa del patrono, San Petronio, divide Bologna. La ricetta senza maiale, quindi anche per i musulmani che non possono mangiarlo, fa insorgere il centrodestra a pochi giorni dall’apertura degli stand in piazza Maggiore. Da Terni, durante un comizio elettorale, attacca Matteo Salvini: “È come dire il vino rosso in Umbria senza uva per rispetto. Vi rendete conto che stanno cercando di cancellare la nostra storia, la nostra cultura?”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Firenze, gli ex scali ferroviari vinti dalla speculazione. Altro che interesse pubblico

next
Articolo Successivo

Renzi, Sisto: “Difende Berlusconi? Fa il garantista perché gli servono voti. Non è credibile, né affidabile. È il mercante fiorentino della politica”

next