Il taglio del cuneo fiscale previsto dalla Nota di aggiornamento Def a partire dal prossimo anno porterà, viste le scarse risorse a disposizione, un aumento in busta paga limitato a 500 euro all’anno. Circa 40 euro su base mensile. La misura riguarderà chi ha un reddito annuo sotto i 26mila euro lordi, dunque i circa 11 milioni di beneficiari del bonus di 80 euro introdotto dal governo Renzi. Il calcolo, fatto questa mattina su Rai 3 dal vice ministro all’Economia Antonio Misiani, è stato confermato dal segretario Pd Nicola Zingaretti che ha ricordato come “l’anno seguente c’è l’impegno a raddoppiare“. Il raddoppio è del resto previsto nero su bianco nella Nadef, che prevede uno stanziamento di 2,7 miliardi per il 2020 e 5,4 miliardi per il 2021.

Secondo indiscrezioni, l’anno prossimo il taglio potrebbe partire da luglio in modo da raddoppiare la cifra aggiuntiva che il lavoratore dipendente si troverà in busta paga a fine mese. Ma c’è anche l’opzione di erogarlo in un’unica soluzione, come una specie di quattordicesima. Tutti questi aspetti insieme a quelli più tecnici, saranno oggetto del dialogo con le parti sociali e verranno dettagliati solo nella legge di Bilancio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cnh Industrial chiuderà fabbriche di S. Mauro Torinese e Pregnana Milanese: 260 esuberi. Sciopero spontaneo degli operai in Lombardia

next
Articolo Successivo

Lavoro, oggi il demansionamento è possibile. E in Italia accade sempre più spesso

next