Un autista di autobus è stato picchiato da un gruppo di otto ragazzi. È successo a Roma, intorno alle 23.30 di venerdì: l’aggressione è avvenuta su un bus della linea 46. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, i giovani si trovavano a bordo del mezzo e all’altezza di via Boccea hanno tirato la leva di emergenza delle porte: allora il conducente, dopo averli rimproverati, è uscito dalla cabina di guida per avvicinarsi al gruppo che, in tutta risposta, l’ha aggredito colpendolo al volto con dei pugni che gli hanno rotto il setto nasale.

Subito trasportato in ospedale, l’uomo è stato giudicato guaribile in 30 giorni per la frattura del naso. Sulla vicenda indaga la polizia che è alla ricerca degli aggressori: al momento è stato rintracciato in centro solo uno dei ragazzi, un 17enne romano, che è stato denunciato. Sono in corso indagini per risalire agli altri responsabili. Massima solidarietà all’autista è arrivata dalla sindaca Virginia Raggi: “Esprimo solidarietà all’autista del bus della linea 46 aggredito ieri sera in via Boccea da un gruppo di otto ragazzi. Sono episodi inaccettabili e vergognosi. Roma non tollera la violenza”, ha scritto in un tweet.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Milano, esplosione in ditta che vende cannabis light: i sospetti sull’uso del butano per estrarre l’olio. Il titolare è gravemente ustionato

prev
Articolo Successivo

Migranti, la guardia costiera tunisina ferma 5 barchini con 75 a bordo partiti verso l’Italia

next