“Questo governo? L’importante è che si metta in sintonia con il Paese. Svolta in verso ambientalista, ridurre la pressione fiscale sul lavoro”, così Massimo D’Alema entrando alla festa del lavoro Unica organizzata da Mdp dove è atteso Giuseppe Conte. A chi gli chiede del Pd dice: “Sono stato militante, è una forza politica importante ho fatto gli auguri a Zingaretti“. E a chi gli chiede se l’operazione di Renzi indebolisca il governo o meno risponde: “Non credo, ma non voglio parlare di questo”. “Conte? Si, mi fido”, conclude.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

C'era una volta la Sinistra

di Antonio Padellaro e Silvia Truzzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Senato, torna il gruppo Psi: Renzi e i suoi si uniscono con i socialisti di Nencini

next
Articolo Successivo

Governo, Conte: “Le parole di Di Battista? Io mi fido del Pd, forza responsabile”

next