È stata fermata con l’accusa di omicidio aggravato nei confronti del proprio figlio e di occultamento di cadavere la madre del neonato trovato senza vita in un cespuglio nella zona di Lana, a Merano, in Alto Adige. La donna, una cittadina romena, è stata fermata nella serata di martedì dopo che la Procura di Bolzano ha sentito alcune persone informate dei fatti e ha sequestrato oggetti e indumenti ritrovati nella stanza dove soggiorna la donna che si trova lì come lavoratrice stagionale per la raccolta delle mele. Sarà l’autopsia a fornire ulteriori dettagli sulle cause della morte del piccolo, che presentava diversi segni di violenza sul corpo.

Il neonato era nascosto in un cespuglio tra i meleti sopra Lana, a poca distanza da Merano, con la testa avvolta in un panno e diversi segni di violenza. A trovare il cadavere sono stati due turisti hanno che l’hanno notato durante una passeggiata. Ad assistere al ritrovamento c’era anche un contadino, Oswald Verdorfer, che ha il suo maso-trattoria a pochi passi dal punto dove è stato ritrovato il piccolo: “Due turisti, dopo essersi fermati nel nostro locale, hanno proseguito con il loro cane per la strada – ha raccontato l’uomo -. Dopo pochi metri la donna ha notato qualcosa in un cespuglio e ha chiamato l’amico che si è avvicinato e ha scoperto che si trattava di un bambino. A questo punto mi hanno chiamato e non mi è rimasto altro che allertare il 112″.

Il corpicino era nascosto sotto un cespuglio a un metro, forse un metro e mezzo dalla stradina. In questa stagione qui ogni giorno passano molti turisti durante le loro passeggiate a mezzacosta sopra la val d’Adige: il punto dove è stato trovato è una stretta stradina frequentata dai pedoni e non di una via di transito, sulla quale le macchine sfrecciano. Qui nessuno passa per caso e per arrivarci deve salire parecchio dalla valle. “Il piccolo – ha concluso il contadino – era nudo, ma pulito, un maschietto. Io non me la sono sentita di guardare, ero sotto shock. Il turista invece ha controllato il polso e ha detto che il corpicino era freddo”. Il medico intervenuto sul posto ha stabilito che il piccolo era morto da alcune ore.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Venezia, offshore si schianta su una diga: 3 morti e 1 ferito. Stavano tentando record di velocità

next
Articolo Successivo

Tv pirata online, la Gdf sequestra piattaforma Xtream Codes: “Utenti italiani rischiano fino a 25mila euro di multa. Saranno identificati”

next