Sarà Stephanie Frappart ad arbitrare la finale di Supercoppa Europea tra Liverpool e Chelsea il prossimo 14 agosto. Non si tratta della prima donna alla direzione di una gara maschile di campionato: già Nicole Petignat infatti aveva arbitrato tre partite di qualificazione alla Uefa tra il 2004 e il 2009. La 35enne Frappart sarà però la prima ad arbitrare una finale. La direttrice di gara sarà coadiuvata nella direzione della partita dal Video Assistant Referee (Var). Dietro al monitor ci sarà il francese Clement Turpin, assistito dal connazionale François Letexier, dal tedesco Mark Borsch e dall’italiano Massimiliano Irrati.

Il responsabile Uefa degli arbitri Roberto Rosetti ha dichiarato: “Stephanie ha dimostrato per diversi anni di essere una dei migliori arbitri, non solo in Europa ma in tutto il mondo. “Ha le capacità per arbitrare sul palcoscenico più grande, come ha dimostrato nella finale di Coppa del Mondo di quest’anno – ha aggiunto – Spero che questa partita a Istanbul le fornisca ancora più esperienza nel momento in cui entra nel pieno della sua carriera arbitrale.” Frappart nel 2014 era già stata la prima donna ad arbitrare una partita di calcio maschile della Ligue2 francese tra Niort e Brest e nell’aprile scorso il primo fischietto donna di un match della Ligue1, Amiens contro Strasburgo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Calcio, “sindaci rispettino nuove norme Figc sulla sanificazione dei campi in erba sintetica: ci sono batteri potenzialmente pericolosi”

next
Articolo Successivo

Maradona posta un video dopo l’operazione: “Torno a camminare come a 15 anni”

next