“Se il M5S vuole essere coerente, dovrebbe sciogliere l’alleanza con la Lega che è un partito razzista”. La presenza del Movimento 5 Stelle al Pride di Milano ha creato polemiche all’interno del corteo milanese. L’accusa principale è quella della “complicità” con le politiche a difesa della “famiglia tradizionale” della componente leghista del governo. Un’accusa alla quale l’eurodeputata Eleonora Evi, in piazza insieme alla consigliera regionale M5S Monica Forte risponde così: “Siamo al governo insieme con la Lega per rispettare un contratto, ma siamo all’opposizione in tante situazioni come questa”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Sea Watch, Elio: “Non si può stare zitti di fronte alla criminalizzazione di chi aiuta le persone in difficoltà”

prev
Articolo Successivo

Milano Pride, al corteo anche le coperte termiche dei migranti. Gli organizzatori della parata: “Siamo in 300mila”

next