“E’ arrivato il momento, sulla Rai, di entrare nel merito dei veri cambiamenti: tagliare i megastipendi, ridiscutere anche il modello organizzativo della Rai premiando i tantissimi lavoratori interni che sono professionisti eccellenti e non si capisce perché occorra sempre affidarsi ad agenti e produzioni esterne da milioni e milioni perché magari tizio è amico di caio. Merito anche nella Pubblica amministrazione e nella Rai. Chi non fa assolutamente nulla dovrebbe poter essere licenziato”. Lo dice in una diretta Facebook il vicepremier Matteo Salvini. “Sarà facile farlo? No, ma a noi le cose facili non piacciono”, aggiunge.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ue, Telese vs Friedman: “Continui a dire ‘italiano cattivo, no buono’. Noi non siamo puzzoni”. “Dici cazzate”

prev
Articolo Successivo

Ue, Salvini: “Direttive pro Berlino e Parigi per fregare tutti gli altri. Governi complici e fessi non ce ne sono più”

next