Lo hanno trovato morto nella sua auto all’interno di un parcheggio dell’aeroporto di Malpensa. Potrebbe essersi suicidato Peppino Franchini, il fondatore dei “Supermercati Brianzoli” L’uomo era stato trovato morto giovedì pomeriggio, dopo che da due giorni la moglie non aveva sue notizie e ne aveva denunciato la sua scomparsa.

L’ipotesi è quella di avvelenamento da farmaci, ma per avere la certezza sarà necessario attendere l’esito dell’autopsia disposta dalla procura di Busto Arsizio. A ritrovare il corpo senza vita dell’imprenditore, 74 anni, di Lentate su Seveso, nella sua macchina posteggiata in aeroporto, dove non avrebbe avuto motivo di trovarsi, sono stati gli agenti di Polaria utilizzando il Gps del suo telefonino. Quando i soccorsi sono arrivati, per Franchini non c’è stato nulla da fare. Il suo impero, decollato negli anni ’70 dalla Brianza a tutto il Nord Italia, era arrivato ad avere 60 punti vendita. Poi è stato acquistato dalla Fininvest di Silvio Berlusconi che lo ha assorbito nella Standa.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Reggio Calabria, arrestato psicologo di un consultorio familiare: “Tentata violenza e atti sessuali con minori”. Tre vittime

prev
Articolo Successivo

Giuseppe Ciarrapico morto a Roma: aveva 85 anni. Ex fascista, uomo di Andreotti, fu l’intermediario del Lodo Mondadori

next