A poche ore dall’apertura del Congresso delle famiglie, l’evento mondiale in programma a Verona da venerdì 29 marzo a domenica 31, la giornalista Maria Giovanna Maglie, in collegamento con PiazzaPulita su La7,  ha difeso gli ospiti in scaletta. “Andrò a sentire cosa dicono. C’è una tendenza mondiale contro la famiglia naturale e omocentrica che mi spaventa. Non ho dubbi”. Di opinione opposta Laura Boldrini, che in studio è rimasta a bocca aperta: “Aggressione alla famiglia tradizionale? Ma quando mai?”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Mercantile dirottato, la vicenda di Malta ha un precedente tutto italiano

prev
Articolo Successivo

Travaglio a De Angelis: “M5s? Spesso sbaglia ma per te ha sempre torto anche quando ha ragione”

next