Sulla propria pagina Facebook le milizie curde dell’Ypg (la milizia della regione a maggioranza curda nel nord della Siria) hanno postato un filmato in cui si vede Lorenzo Orsetti, il 33enne italiano morto in Siria, lasciare un saluto nel caso fosse morto in battaglia. “Qui sono felice, vi amo”, ha detto, rivolto agli amici e alla famiglia. Orsetti è seduto, vestito in divisa da combattente e con il mitra in mano.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Alpi-Hrovatin, in 25 anni nulla è stato accertato. Ora lo Stato dimostri se vuole la verità

prev
Articolo Successivo

Prato, svastiche prima del corteo di Forza Nuova? Sarebbe bello per una volta applicare la Costituzione

next