“Siamo credo al livello di due anni fa, sono numeri che Salvini si sogna: una partecipazione così ampia nella scelta di un gruppo dirigente e di un segretario non ha eguali in nessun partito in questo Paese. A me piacerebbe che anche gli altri partiti svolgessero le primarie. Un partito che molti davano per morto ha dimostrato una certa vitalità. Sono certo che Zingaretti guiderà bene il Pd. Eviterei di continuare a vedere la vita del Pd come un continuo referendum su Renzi”.Lo ha detto il presidente del Pd, Matteo Orfini, ai cronisti entrando al Nazareno il giorno dopo le primarie vinte da Zingaretti

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Tav, Buffagni: “Tolte le cavallette, colpa nostra per tutto. Il M5s non ha bloccato nulla, il progetto è di 20 anni fa”

prev
Articolo Successivo

Corteo People, Sala: “Polemica con Grillo? È chiusa ma partecipazione in piazza e onestà non sono esclusive del M5s”

next