Salvini oggi ha rilanciato un suo cavallo di battaglia: riaprire le case chiuse. Quanti vota porta?“. E’ la domanda rivolta dalla giornalista Lilli Gruber, nel corso di Otto e Mezzo (La7), al direttore de Il Fatto Quotidiano, Marco Travaglio, che risponde: “Non ne ho idea, bisognerebbe calcolare quanti puttanieri ci sono in Italia e vedere quanti preferirebbero stare al coperto, anziché nei parchi. Mi pare l’ennesima arma di distrazione di massa per coprire l’assoluta nullità del contributo di Salvini alla sicurezza del nostro Paese. Si autorizzano i derubati ad abbattere a pallettoni i ladri, come se i ladri non fossero più veloci dei derubati nello sparare”.
E aggiunge: “Non riuscendo ad espellere nemmeno un clandestino, si butta fumo negli occhi con espressioni sempre più xenofobe e adesso siamo alla riapertura dei casini, uno dei cavalli di battaglia di tutte le destre più disperate e più antiquate che esistano”.
Travaglio, infine, si pronuncia sul caso della pentastellata Giulia Sarti: “Secondo me, ci saranno delle grosse sorprese“.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

PADRINI FONDATORI

di Marco Lillo e Marco Travaglio 15€ Acquista
Articolo Precedente

Pizzarotti: “M5s è morto. Molti vecchi elettori non ci sono più e non votano, quelli di oggi prendono tutto per buono”

next
Articolo Successivo

M5s, Travaglio: “Se Grillo fosse il capo politico del movimento, questo governo non sarebbe mai nato”

next