Tensione in Aula al Senato durante i lavori e l’esame degli emendamenti sul decreto per reddito di cittadinanza e quota 100. Il motivo? Il senatore Antonio Saccone (FI) ha provocato il M5s, ricordando una delle attività lavorative svolte dal vicepresidente del Consiglio, Luigi Di Maio (che non era presente a Palazzo Madama, ndr), ovvero quella di steward negli stadi. Dopo aver ironizzato sul suo appoggio ai gilet gialli francesi, ha così mostrato un gilet arancione con la foto del capo M5s e la scritta ‘steward‘. Immediata la reazione della presidente Elisabetta Alberti Casellati, che si è scagliata contro la “manifestazione da stadio” nel Senato della Repubblica, mentre dai banchi M5s non sono mancate le proteste. Il gilet è stato quindi sottratto al senatore dai commessi del Senato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Decretone, il senatore Fi mostra gilet da steward con la foto di Di Maio. Proteste al Senato

next