Il ddl Pillon sull’affido dei minori in caso di separazione “va ritirato, perché non è emendabile”. In più è frutto di “nostalgia reazionaria” e riporta l’Italia “al Medioevo”. È l’appello delle opposizioni in una conferenza stampa in Senato voluta dall’ex ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli, e dalla senatrice di +Europa, Emma Bonino, che commenta: “È un ritorno agli anni Settanta. Un’intrusione inaccettabile nella vita privata”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Legittima difesa, la Lega e il M5s rinviano la discussione della legge alla Camera. Pd: “Giustizialismo di Salvini non paga”

next