“Il Governo è disponibile ad aprire un confronto con il Parlamento in merito al contenuto” delle intese sulle Autonomie differenziate, “nelle forme che verranno nei prossimi giorni definite nel rispetto delle prerogative del Parlamento, che sarà necessariamente coinvolto“. A rivendicarlo, nel corso del question time al Senato, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. E ancora: “Le risorse finanziarie allocate dallo Stato nelle altre Regioni rimarranno invariate“. Tradotto, il processo non danneggerà le regioni del Sud, è convinto Conte. Una risposta che non convince però Vasco Errani (Misto-Leu), che interpellava il premier sulla questione Autonomie e sui livelli essenziali di prestazione: “Risposta evasiva. Avremo il federalismo fai da te, peggio ancora del centralismo dello Stato. E peggio ancora saranno i centralismi regionali”.
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Conte: “Nessuna manovra correttiva”. Pd e Forza Italia lo attaccano: “Staccato da realtà, continuate a raccontare bugie”

prev
Articolo Successivo

Corea del Nord, figlia ex ambasciatore tornata a Pyongyang. Salvini: “Non c’entro nulla, chiedete alla Farnesina”

next