L’Abruzzo premia il centrodestra ed elegge Marco Marsilio alla presidenza della regione: netto il risultato, affluenza però in forte calo Al 53,12%. Marsilio raccoglie il 49,1% dei consensi, staccando il candidato del centrosinistra allargato Giovanni Legnini che comunque tiene con il 31,2%. Il M5s crolla al terzo con il 19,1% dei voti. Affluenza in calo al 53,12%. “La ricostruzione è la priorità assoluta – ha detto Marsilio a margine dei festeggiamenti – È rimasta ferma in questi ultimi tempi, è una vergogna che dobbiamo cancellare assolutamente”