In due video pubblicati nelle ultime ore si vede il momento esatto del cedimento della diga crollata lo scorso 25 gennaio. Le autorità brasiliane hanno diffuso un nuovo bilancio, ancora provvisorio, delle vittime del crollo della diga di residui minerali a Brumadinho, nel Minas Gerais: i morti accertati sono ormai 110, dei quali 71 sono stati finora identificati, 238 dispersi, mentre 108 persone sono state evacuate.