Il reddito di cittadinanza “è partito da me e Casaleggio con le parole guerrigliere, adesso è un combattimento di bilancio. Non fatevi infinocchiare dalla comunicazione, andateci giù pesante”. È uno dei passaggi del videomessaggio di Beppe Grillo, che ha chiuso  l’evento M5s sul reddito di cittadinanza.”Abbiamo contro questa sinistra, destra, sopra e sotto. Scompare la povertà, la miseria con intuizioni economico finanziarie. Se eleviamo il livello di vita delle persone, le persone stanno meglio e risparmiamo. Le persone che non hanno più niente sono invisibili, costano di più. Più alziamo il livello del welfare e meno spendiamo”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Reddito Cittadinanza, Di Battista: ‘Aver costretto la Lega a votarlo è vittoria’. E al Pd: ‘Vuole referendum? Buon funerale’

next