“Se la mia assenza al momento della votazione è stata interpretata come una presa di distanza dal provvedimento? Bè, avete interpretato bene”. A rivendicarlo il presidente della Camera Roberto Fico a margine del convegno sui beni comuni in corso all’Accademia dei Lincei a proposito dell’assenza nel corso della votazione sul Decreto Sicurezza, passato in via definitiva alla Camera. “Perché non ha parlato prima? Rispetto il mio ruolo istituzionale”, si è difeso Fico. Per poi rilanciare su un altro tema di divisione tra M5s e Lega, il Global Compact.: “Bisogna aderire? Assolutamente sì. Ritengo che l’Italia dovrebbe dire sì al global compact ed invito tutti a leggersi davvero il contenuto di questo accordo, perché, tra l’altro,ci consentirebbe di non restare soli nella gestione del fenomeno dell’immigrazione”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Decreto Sicurezza, Fico: “Ho preso le distanze? Avete interpretato bene. Global compact? Bisogna aderire assolutamente”

next
Articolo Successivo

Regeni, Fico: “Camera compatta su stop a rapporti con Egitto. Conte ha frenato? No, lo sentirò”

next