L’ultimo passo verso il ridicolo della cosiddetta sinistra italiana si chiama “fascistometro”. E’ un test che intende misurare, teoricamente con ironia e di fatto con spocchia, il fascismo che è in noi.

Sessantacinque frasi, luoghi comuni, slogan. Con questo test inedito, partorito dalle menti naziste del Fatto, potrete invece appurare quanto siate di sinistra e dunque superiori al vile volgo. In alcuni casi le frasi sono volutamente identiche a quelle del Fascistometro, perché spesso il “Giusto di Sinistra” è più fascista dei fascisti. Se per esempio Lenin avesse fatto il Fascistometro, sarebbe risultato più nero di Farinacci. Per la cronaca ho fatto il test anch’io, ma ho raggiunto mestamente il livello minimo di fascismo. Ci sono rimasto male e, per divenire un perfetto balilla anziano, sto prendendo in questi giorni lezioni da Belpietro e Crosetto.

Spuntate tutte le frasi che vi sembrano di buon senso, scorrete fino in fondo e cliccate il bottone per vedere il risultato. Siete Miseri Toninelli, Quasi Nardella, Groupie di Repubblica, Veri
Augias o Subcomandanti Murgia?

Crea la tua indagine per il feedback degli utenti