Un incendio è scoppiato al porto di Savona, in una palazzina che ospita la nuova sede dell’autorità portuale. Le fiamme, secondo le testimonianze di alcuni dipendenti fuggiti dagli uffici, sono divampate all’improvviso. “È stato dato l’allarme e sono usciti fuori tutti, stiamo verificando che nessuno sia rimasto all’interno di qualche ufficio, magari qualche ospite, spero proprio di no”, ha commentato Paolo Canavese, dirigente dell’ufficio territoriale dell’autorità portuale di Savona.

I Vigili del fuoco con un’autobotte sono già al lavoro e secondo quanto riferiscono non ci sarebbero feriti. Le verifiche, però, sono ancora in corso. Le fiamme hanno raggiunto anche un deposito adiacente alla struttura. I testimoni riferiscono di non aver udito alcun suono, ancora incerto quindi da dove sia scaturito l’incendio

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Rigopiano, il piccolo orfano Samuel e i 140mila euro per il suo futuro ‘congelati’. Comune: “C’è chi vuole i soldi indietro”

prev
Articolo Successivo

Sicilia, un’altra minaccia a Caltanissetta: busta con proiettile al capo della Mobile

next