Un’anziana disabile è deceduta a causa di un incendio scoppiato poco dopo le 8, probabilmente nell’abitazione della donna, in un palazzo in via Cicognani a Pesaro. I vigili del fuoco hanno invece salvato dalle fiamme, intervenendo con l’autoscala, cinque persone: tre, padre madre e bimbo piccolo, erano al secondo piano; altre due al piano rialzato. Sul posto anche la polizia scientifica che sta compiendo rilievi per accertare le cause del rogo. Secondo le prime informazioni, le fiamme avrebbero avuto origine nell’appartamento della donna che era disabile e che si muoveva in casa con l’ausilio di un deambulatore; per lei non c’è stato nulla da fare.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Referendum Vco, la provincia del Verbano-Cusio-Ossola vota per decidere se passare dal Piemonte alla Lombardia

next
Articolo Successivo

Reggio Emilia, 24enne morta per malore dopo serata in discoteca

next