Un’anziana disabile è deceduta a causa di un incendio scoppiato poco dopo le 8, probabilmente nell’abitazione della donna, in un palazzo in via Cicognani a Pesaro. I vigili del fuoco hanno invece salvato dalle fiamme, intervenendo con l’autoscala, cinque persone: tre, padre madre e bimbo piccolo, erano al secondo piano; altre due al piano rialzato. Sul posto anche la polizia scientifica che sta compiendo rilievi per accertare le cause del rogo. Secondo le prime informazioni, le fiamme avrebbero avuto origine nell’appartamento della donna che era disabile e che si muoveva in casa con l’ausilio di un deambulatore; per lei non c’è stato nulla da fare.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Referendum Vco, la provincia del Verbano-Cusio-Ossola vota per decidere se passare dal Piemonte alla Lombardia

prev
Articolo Successivo

Reggio Emilia, 24enne morta per malore dopo serata in discoteca

next