“Sapete quanti imprenditori italiani utilizzano con trasporto su gomma il tunnel del Brennero?” ha chiesto ai cronisti il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli a margine dell’incontro con la commissaria Ue Violeta Bulc, lamentando le “limitazioni settoriali da parte delle autorità del Tirolo che danneggiano fortemente l’economia italiana”. In realtà, il tunnel del Brennero non esiste né è operativo, oltre a rappresentare, una volta completato, un tunnel ferroviario, e non “utilizzato prevalentemente dal trasporto su gomma”, come Toninelli sembra sostenere. Quello attualmente utilizzato dagli autotrasportatori è invece il valico del Brennero. Tornando alla questione delle “limitazioni settoriali”, la commissaria Ue ai trasporti ha comunque garantito al ministro italiano “una mano a ristabilire le corrette regole per il trasporto delle merci e della loro libera circolazione”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

M5s, Giannini: “Di Maio e attacco a Repubblica? È riuscito a fare peggio di Berlusconi. Ha la visione illiberale di Erdogan”

prev
Articolo Successivo

Monti: “Lega? Nel 2008 partecipò alla ratifica Trattato di Lisbona, su cui si regge l’Europa. E Salvini votò a favore”

next