“Il ministro Di Maio ci ha assicurato che il decreto legge Genova sarà firmato dal presidente della Repubblica entro i prossimi quattro giorni”. Così Rocco Palombella, segretario generale della Uilm, al termine dell’incontro con il vicepresidente del Consiglio e ministro del Lavoro e  Sviluppo economico, Luigi Di Maio, sugli ammortizzatori sociali. “Nel decreto saranno rifinanziate la cig per cessazione e la cig per procedure concorsuali”, hanno spiegato i sindacati, soddisfatti dopo il vertice. “Abbiamo avuto delle prime risposte importanti sulle emergenze di queste ore e l’impegno a un percorso che dovrà individuare soluzioni universali che garantiscano la salvaguardia dell’occupazione e del tessuto industriale. Verificheremo strada facendo la realizzazione degli impegni presi dal governo”, ha concluso Francesca Re David (Fiom).

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Don Sigurani vs Molteni (Lega): ‘Perché unite immigrazione a sicurezza?’. ‘Occupatevi di anime’. ‘No, anche di corpi’

next
Articolo Successivo

Legge di Bilancio, Di Maio: “Il M5s non voterà aggiornamento al Def se non ci sarà il reddito di cittadinanza”

next