“Ci sono due cose che posso assicurare fin da adesso: che non si toccano i diritti essenziali dei cittadini e che non si sfora il 3%“. A dirlo è il vicepresidente del Consiglio, Luigi Di Maio, impegnato in un viaggio in Cina. “Tria? Con il ministro all’Economia non c’è nessuno scontro, ha la nostra piena fiducia” ha aggiunto il ministro del Lavoro e allo Sviluppo economico.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Legge di bilancio, il braccio di ferro dei ministri con Tria. Di Maio: “Piena fiducia, ma governo serio mantiene le promesse”

next
Articolo Successivo

Di Pietro: “Pace fiscale? No, è un condono. Non si prendano in giro i cittadini come nella Prima Repubblica”

next